BOSONE di “STELLA” E NUCLEONE secondo la teoria “Stella”

  1. Il Bosone è la massa oscura che non si riesce a localizzare, si presenta nelle interazioni degli acceleratori se ne teorizza la massa, ma non si riesce a localizzare. Certamente non si trova nello spazio vuoto, non si trova nei protoni ne tantomeno negli elettroni perchè questi sono stati accelerati e fatti scontrare. Nella teoria da me esposta per la stabilizzazione del nucleone dove ci sono protoni e neutroni, in crisi di stabilità e simmetria, ipotizzo che deve esistere al centro della sfera nucleonica un ulteriore piccola sfera che chiamo nucleotone. In realtà questo nucleotone è l’ultima onda quantica universale che agisce come riflessione all’onda di compressione. La sua forza di repulsione è molto forte e non si fa attraversare ne da protoni ne da elettroni ne da neutroni, i neutroni infatti sono l’unione di forze magnetiche ed elettriche positive e negative ma in equilibrio. Credo che i neutrini perforano questo spazio ma non so se vengono catturati.
    • Quando si forma un atomo il primo spazio che viene conquistato dalla materia è proprio il nucleotone, la sua grandezza di massa definisce la creazione del futuro atomo sia esso di idrogeno che di Uranio. In realtà questa massa proviene dal centro della stella che contiene solo massa pura ovvero bosonica. La stella con le sue continue esplosioni nucleari frantuma la massa pura del suo centro ed il gioco è fatto queste sabbie di varia grandezza occupano i nucleotoni dello spazio avviando un processo di equilibrio di massa e di grandezza nucleonica, per essere  più precisi, la grandezza della massa nucleotonica stabilisce poi il numero atomico.  Si creano così gli atomi che poi vengono espulsi nella  fuoriuscita delle grandi masse preposte alla formazione dei pianeti. Quindi per cercare il bosone bisogna bersagliare atomi piccoli esempio di idrogeno, elio, litio. La massa del bosone è uguale o leggermente superiore a quella dell’atomo che lo forma ovvero: la massa del bosone più la massa del nucleone più la massa degli elettroni uguale peso atomico. In realtà il bosone ( o nucleotone) é il carburante subatomico.

La massa del bosone dovrebbe occupare circa il 33%  della massa totale di qualsiasi atomo. Ad essere più preciso 1/3 di 3,14  mentre il peso dell’atomo vieneperchè il  rapporto col cerchio e con la sfera è matematico,  ed è coinvolto e responsabile del decadimento beta. Il bosone all’interno dell’atomo è parte integrante dello stesso, ma quando gli elementi dell’atomo sono estratti dall’atomo per essere accelerati, parlo dei neutroni, dei protoni o degli elettroni non sono più nutriti dal bosone ecco perchè negli acceleratori la massa matematica del bosone manca all’appello.

  • Quando il protone viene estratto dall’atomo si trascina dietro la frazione di massa bosonica che gli compete a questo punto però il protone si è ricomposto in una forma del tutto nuova, una forma allargata con lo stesso peso ma di alta energia.

 

2,310 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Lascia un Commento