MASSA e ONDE ELETTROMAGNETICHE

La Massa come abbiamo già detto ha una conformazione spaziale quadridimensionale, secondo la forma già descritta poliedrica, racchiude legami polari elettrici magnetici e gravitazionali. I due poli principali quello elettrico e magnetico sono sempre perpenticolari fra loro, ma i quattro rimanenti dipoli sembrano avere una disposizione spaziale tale da far pensare ad una curvatura spaziale tipica del campo gravitazionale. Tale curvatura si trascina il campo spaziale a forma cubica comprimendolo, quando il poliedro si trova assemblato fino a formare protoni ed elettroni questi eccitati o innalzati a temperature sufficienti esplodono in onde elettromagnetiche o luminose. Le onde luminose sono date dal poliedro di massa mentre le onde elettromagnetiche sono provocate dall’oscillazione dei protoni ed elettroni. Ora se gli elettroni oscillando cedono energia e non spariscono cadendo semplicemente in uno stato di quiete, perchè la massa dovrebbe trasformarsi in energia o onda luminosa? in pratica ritengo o sospetto  che anche il poliedro di masa cada in uno stato di quiete. In questo stato però è sempre soggetto alla forza gravitazionale che lo ricarica legandosi ad altri poliedri. Quando un poliedro cade nello stato di quiete a contatto con energie elevate o eccitate può solo assorbire energia a spese delle altre. Solo il campo gravitazionale lo ricaricherà.

824 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Lascia un Commento