NUOVA TEORIA DIMENSIONALE

E’ previsto un seminario nel mese di luglio corrente anno 2014 chi è interessato può inviare email  di adesione a gruppostella@gruppostella.com  La giornata prevede una pausa pranzo di 90 minuti.

Tutti gli scritti di questo blog sono derivati da questa teoria, in realtà penso che proprio questo errore che ci portiamo da tempo non ha fatto capire molte cose sull’universo e la meccanica quantistica. Le dimensioni che noi continuiamo a citare sono in realtà solo e soltanto spaziali, la scienza ufficiale dice che sono tre ma bisogna anche citare i versi opposti e quindi possiamo affermare che sono sei.

Ci vogliono minimo sei rette per occupare uno spazio, minimo quattro facce, minimo quattro punti, cioè quattro coordinate spaziali. Se lo spazio e l’universo si espandono, vuol dire che le masse partono da un centro e si dirigono verso l’esterno, quindi due versi opposti più due altri doppi versi per creare i punti cardinali. Stiamo parlando solo dello spazio e non della massa. Quindi possiamo rappresentare lo spazio con un cubo.

La massa invece per occupare lo spazio si serve o di sei rette o di quattro punti per poter esistere (o per poter essere creata). Il poliedro a quattro facce è la prima forma dimensionale della massa e su questa forma nascono tutte le teorie di questo blog. Questa forma diventa il pixel fondamentale della massa, invece l’esplosione di questo poliedro dà vita alla luce e alle onde elettromagnetiche. Leggete questo blog ed entrerete in un nuovo modo di concepire lo spazio e la massa.

681 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Lascia un Commento