L’ATOMO

Sappiamo che il mondo subatomico è un mondo particolare dove  lo spazio non segue più le leggi della fisica. Le particelle che i fisici  continuano a scoprire non sono altro che materiale di risulta o di avanzo della formazione atomica, rimaste intrappolate nel nucleo o nucleone. La loro forma ed il loro peso che è sempre inferiore al peso dell’elettrone confermando la regola, se queste particelle si fossero aggregate in volumi maggiori sarebbero diventate elettroni e via via protoni e neutroni e l’elemento chimico avrebbe fatto un salto con un numero atomico superiore. Con ciò non nego l’utilità della meccanica quantistica e gli enormi progressi che ha fatto, ma sostengo che se si desse per scontato che le onde quantiche quelle della chimica intendo, esistessero per effetto di una energia universale, allora tutto diventerebbe spiegabile anche tutta la teoria della meccanica quantistica.

Basti pensare che se l’universo è pieno di quanti, il semplice spostamento di un oggetto nello spazio si rifletterebbe istantaneamente in tutto l’universo un po’ come fanno gli elettroni spingendosi l’un l’altro in un filo elettrico.

2,020 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Lascia un Commento